Il Presidente

Maurizio Gardini
Imprenditore agricolo


Presidente di Confcooperative

Nato a Forlì il 13 dicembre 1959, città in cui attualmente risiede, è sposato e ha due figli.

Curriculum professionale e principali incarichi

  • Il 31 gennaio 2013 è stato eletto Presidente di Confcooperative, la principale organizzazione di rappresentanza delle cooperative italiane con 17.400 imprese associate, 527.000 occupati, 3,1 milioni di soci e 81 miliardi di euro di fatturato.
  • Dal 2000 è alla guida della più importante cooperativa agroalimentare italiana: Conserve Italia, che opera nel settore della trasformazione dei prodotti ortofrutticoli, con strutture di produzione e commercializzazione in Italia e all’estero (fatturato complessivo poco meno di 1 miliardo di euro).
  • Dal 2009 al 2013 è stato Presidente di Fedagri-Confcooperative, la federazione cui aderiscono le 3.500 cooperative agroalimentari, che generano un fatturato complessivo di 26 miliardi di euro.
  • Dal 1996 al gennaio 2013 è stato Presidente di Confcooperative Emilia Romagna (1.800 cooperative, 280.000 soci ed un fatturato di 12,5 miliardi di euro), dopo aver in precedenza guidato la Giunta agricola regionale.
  • È Presidente di Fondosviluppo S.p.A., società che opera per lo sviluppo e la promozione della cooperazione.
  • Riveste infine incarichi presso primarie strutture cooperative ortofrutticole dell’Emilia-Romagna: Agrintesa e Apo Conerpo, la più grande associazione di produttori ortofrutticoli in Italia, di cui è membro del Consiglio d’Amministrazione.

 

Istruzione e formazione

  • Ha conseguito nel 1983 la Laurea in Scienze Agrarie presso la Facoltà di Agraria dell’Università di Bologna.
     
  • È membro dell’Accademia Nazionale di Agricoltura di Bologna.

VICE PRESIDENTI

Marco Menni nasce a Brescia nel 1965. Sposato e padre di tre figli proviene da una lunga esperienza cooperativa, trasversale a tutti i settori. Da sempre è impegnato nel sistema cooperativo del gruppo Acli, che ha promosso e rafforzato, e nel settore lavoro servizi cultura attraverso CONAST società cooperativa in forma consortile, che ha contribuito a costituire, la cui azione per l'ambiente, i servizi ed il territorio pone al centro di ogni attività la tutela della persona, della comunità e l'incremento occupazionale.

È entrato nel 1986 come socio volontario nella cooperativa sociale” Il Vomere” di Travagliato, di cui è diventato presidente dal 2005, che si occupa di gestione di servizi sociali orientati in via prioritaria, ma non esclusiva, alla risposta ai bisogni di persone disabili e con ritardi di apprendimento. Nel 2012 ha assunto la carica di presidente di Confcooperative Brescia che è stata confermata per altri 4 anni il 27 febbraio del 2016. È membro del Consiglio Nazionale di Confcooperative.

Ugo Campagnaro è nato nel 1958 a Cittadella (PD) dove tuttora risiede. Sposato, padre di due figli, è psicologo e psicoterapeuta, attività che continua a esercitare conciliando notevoli impegni.

Obiettore di coscienza nei primi anni Ottanta, è socio fondatore della Cooperativa Sociale Fratres, che dal 1983 si occupa di cura e assistenza alle persone con grave disabilità.

Oggi è vicepresidente e coordinatore generale della stessa cooperativa.

Nel corso degli ultimi 15 anni è stato presidente del Consorzio di cooperative sociali Veneto Insieme, presidente di Federsolidarietà Veneto e vicepresidente nazionale di Federsolidarietà.

Campagnaro ricopre anche le cariche di:
Presidente di Confcooperative Padova;
Membro di Giunta della Camera di Commercio di Padova;
Componente, per conto della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, del Comitato Solidarietà e Sviluppo di Banca Prossima;
Presidente di Confcooperative Veneto;

Presidente di ICN (ex Unicaf).

Da sempre attiva nel settore della cooperazione sociale, con particolare attenzione al mondo dell’infanzia e dell’educazione, Claudia Fiaschi è stata da maggio 2008 a maggio 2013 presidente del Gruppo Cooperativo Nazionale CGM, Consorzio nazionale della cooperazione sociale che rappresenta la più estesa rete di imprese sociali sul territorio italiano.

Tra le esperienze precedenti, è stata direttrice del Consorzio di cooperative sociali Co&So Firenze, coordinatrice e successivamente vicepresidente di ENAIP Toscana, membro del CdA di Techla srl (società di produzione e servizi nel settore del gas metano) e membro del CdA di Ataf spa (società municipalizzata di trasporto pubblico del Comune di Firenze e dell’Area Metropolitana).

Attualmente Claudia Fiaschi ricopre la carica di presidente di Confcooperative Toscana. È vicepresidente di Pan – Servizi per l’infanzia (Consorzio senza fini di lucro per i servizi all’infanzia) e consigliere di amministrazione di Etica SGR Spa (Gruppo Banca Popolare Etica).

Anna Manca, nata a Genova nel 1964, Laureata in Filosofia, dopo variegate esperienze lavorative, compreso l’Unicef internazionale, inizia il suo percorso nel movimento cooperativo nel '92 dapprima come educatrice, per poi sperimentarsi nei ruoli di progettista, formatrice e amministratrice. Nel 1995 è tra le fondatrici del Consorzio Sociale Agorà.

Agli inizi degli anni 2000 ha le prime esperienze di rappresentanza associativa sia all'interno della Federsolidarietà regionale che nel Forum Regionale del Terzo Settore per approdare negli anni successivi al Consiglio Regionale di Confcooperative.

Dirige il Centro Studi per l’Economia Sociale dal 2010 fino al 2015, ente promosso a livello regionale da Confcooperative e Legacoop al fine di produrre ricerche e progetti mirati alla valorizzazione della cooperazione sociale nel territorio ligure.

Nel 2016 diviene Vicepresidente Vicaria dell'Unione Provinciale di Confcooperative Genova e sempre nel 2016 viene nominata Presidente Nazionale della Commissione Donne Dirigenti Cooperatrici di Confcooperative, dove è stata delegata della Liguria sin dal 2005. Da Dicembre 2018 è Presidente della Commissione Donne e Parità dell'Alleanza delle Cooperative Italiane. Svolge dunque attività di rappresentanza politico sindacale in materia di pari opportunità, con particolare riferimento al movimento cooperativo italiano ed europeo, occupandosi in chiave di genere di inclusione lavorativa, imprenditorialità, contrasto alla violenza, leadership, percorsi di carriera, democrazia paritaria.

Dal 2017 è Presidente del Centro Servizi Atena di Genova, società cooperativa di servizi contaili, fiscali e di consulenza imprenditoriale che opera all’interno del sistema di Confcooperative Liguria.

Nel 2019 entra nel Consiglio Direttivo di Inecoop e poi di Coopermondo. Continua infine ad occuparsi di formazione cooperativa e progettazione europea e da novembre 2019 è Consigliera di Amministrazione di Fon.Coop, Fondo Paritetico Interprofessionale Nazionale per la Formazione Continua nelle imprese cooperative.

Nel 2020 a seguito del percorso di unificazione regionale diviene Coordinatrice del Comitato Territoriale di Confcooperative Genova, dove continua l’attività di promozione cooperativa, di marketing associativo e del coordinamento dei progetti di sistema. Da ottobre è Vicepresidente di Confcooperative Nazionale.

Gaetano Mancini, nato a Catania nel 1959, dove tuttora risiede, sposato con due figlie, si è laureato in Ingegneria Civile, indirizzo Idraulico, presso l'Università degli Studi di Catania con il massimo dei voti.

Ha svolto attività di ricerca e formazione con il Centro Studi di Economia applicata all'Ingegneria e nell’ambito del Corso di Laurea in Ingegneria Civile dell’Università di Catania.

E’ progettista e direttore dei lavori di diverse opere di ingegneria civile.

Ha diretto lo Sportello per la Sicilia dell’Associazione Nazionale Garanzia della Qualità ed il Punto UNI di Catania – Ente Nazionale Italiano di Unificazione.

Attualmente riveste i seguenti incarichi:
Presidente della “Confcooperative - Unione Provinciale di Catania”;
Presidente della “Confcooperative - Unione Regionale Siciliana della Cooperazione”;
Vicepresidente della Confederazione Cooperative Italiane;
Presidente della società NODE soc. coop.;
Componente della Giunta della Camera di Commercio di Catania.

Organi

Bongiovanni Irene Milanese Giuseppe
Borea Antonio Milza Francesco
Bruno Giuseppe Minelli Massimo
Calleo Domenico Monetti Massimiliano
Carrara Giovanni Neri Mauro
Castagnaviz Daniele Nola Camillo
Cornaglia Tino Onnis Fabio
Dell’Erba Augusto Piccinini Carlo
Di Somma Carlo Ravaglia Daniele
Granata Stefano Rossi Piero
Guerini Giuseppe Savini Roberto
Maggioni Alessandro Simoni Roberto
Marastoni Stefano Stronati Massimo
Marcocci Marco Tiozzo Paolo
Maseri Dennis Von Leon Herbert
Mercuri Giorgio Nicolussi-Leck Heiner

Gardini Maurizio Manca Anna
Affini Mattia Mancini Gaetano
Amaducci Massimo Manfrin Maurizio
Arangio Cesare Mangolini Michele
Azzi Alessandro Manzo Amedeo
Baronchelli Cinzia Marastoni Stefano
Bazzini Cristina Marcellini Patrizia
Bertaiola Fausto Marchi Marco
Bertani Pierluigi Marchi Mario
Bonati Andrea Marcocci Marco
Bongiovanni Irene Marinoni Gabriele
Borea Antonio Maseri Dennis
Bracci Luca Matina Antonio
Bruno Giuseppe Mazzucchi Clara
Calabrese Carla Menni Marco
Calleo Domenico Mercuri Giorgio
Campagnaro Ugo Milanese Giuseppe Maria
Capello Mauro Milza Francesco
Caramaschi Matteo Minelli Massimo
Carrara Giovanni Monetti Massimiliano
Castagnaviz Daniele Negri Daniel
Cazzulani Alberto Negrini Valeria
Cerrone Iolanda Neri Mauro
Cescon Valerio Nola Camillo
Chieregato Mirko Odorizzi Michele
Cornaglia Tino Ernesto Onnis Fabio
Cozzi Giuseppe Perini Fabio
Dal Degan Erica Piacentini Anna
Dal Pozzo Luca Piccinini Carlo
Dalmonte Carlo Piccirillo Nicoletta
Dell’erba Augusto Piccoli Luigi
Di Somma Carlo Pietrantonio Domenico
Drei Raffaele Ravaglia Daniele
Durando Alessandro Riccadonna Luca
Fabbretti Mauro Rigotti Luca
Fagnoni Fabrizia Rinaldi Alessandra
Fiaschi Claudia Rossetti Bruna
Foglietti Paolo Rossi Pietro
Fontana Angelo Sacco Mario
Fontana Luca Sacco Rossella
Frangi Mauro Sangiovanni Celestino
Frecchiami Ruggero Sansavini Angelica
Fusar Poli Tiziano Santi Maria Cristina
Gallo Giovanni Savini Roberto
Girotti Vanni Scafuri Salvatore
Gori Giuseppe Simoni Roberto
Granata Stefano Soggia Gavino
Guerini Giuseppe Spano’ Matteo
Ingrosso Paolino Stolfi Sara
La Plena Rosa Stronati Massimo
Laghi Pierangelo Surano Lucia Pia Vita
Landi Adolfo Tiozzo Brasiola Paolo
Maggioni Alessandro Veltrini Roberta
  Von Leon Herbert
   

Marco Venturelli, romagnolo del 1964.

Si forma partecipando per 15 anni al movimento Scout Agesci di cui diventa responsabile educatore di un gruppo.

Maturità scientifica, doppia laurea in Scienze Statistiche ed Economiche e Scienze Statistiche e Demografiche presso UNIBO. A seguire ciclo di studi all’Università di Modena in Economia Aziendale.

Servizio Civile presso Centro Studi Cisl e alcuni anni in Confcommercio, è Direttore Generale dell’Associazione Piccole Medie Industrie di Parma dal 1994 al 1998, quando inizia il percorso in Confcooperative come Direttore Generale dell’Unione di Ravenna.

Nel 2006 diventa Direttore Generale di Confcooperative Emilia Romagna. Dal 2006 fino al 2014 è Presidente dell’Ente formativo Irecoop Emilia Romagna.

Nel Settembre 2013 è nominato Vicesegretario Generale di Confcooperative nazionale e assume la responsabilità del Dipartimento Politiche per lo Sviluppo.

Nel Maggio 2016 l’assemblea nazionale di Confcooperative lo nomina Segretario Generale.

Grande passione per il podismo, ha partecipato a tre Maratone di New York e ad altrettante della 42 km di Roma.

Fabiola Di Loreto, nata a Roma il 19/06/1964, è laureata in Giurisprudenza - Servizi Giuridici per le Imprese.

Inizia il suo percorso lavorativo in Confcooperative nel 1986 con un corso di formazione per Revisore e una borsa di studio del Ministero dell'Agricoltura.

Nel 1986 e nel 1987 lavora presso l'INECOOP - Istituto Nazionale di Educazione Cooperativa - occupandosi prevalentemente di corsi di formazione per il Mezzogiorno e partecipa ad un Master formativo del Formez per Quadri Politico Sindacali.

Nel periodo 1988 - 1989 lavora sempre con una borsa di studio al Dipartimento per il Mezzogiorno di Confcooperative e viene assunta a gennaio del 1989 rivestendo per un anno il ruolo di responsabile dell'ufficio confederale.

Dal 1990 lavora prima presso la Giunta di Coordinamento Agricolo di Confcooperative e poi nella Federagroalimentare - federazione che nasce dalla unificazione delle preesistenti federazioni di settore in agricoltura. Dal 1992 al 2013 lavora in Fedagri e nel 1996, all'età di 32 anni, ne assume la direzione.

Nel 2006 si iscrive all’ordine dei Giornalisti. Da settembre 2013 assume il ruolo di capo Dipartimento Organizzativo di Confcooperative e di vicedirettore.

Diventa direttore generale di Confcooperative l'11 aprile 2016.

Nicolussi-Leck Heiner, Presidente
Galletti Giampaolo, Effettivo
Gambi Giuseppe, Effettivo
Zingone Luigi, Supplente
Baccani Ilaria, Supplente

Ottolini Maurizio, Presidente
Gerbaudo Giovenale, Effettivo
Gordini Raffaele, Effettivo
Liberati Francesco, Effettivo
Marcelli Roberto, Effettivo
Ricci Secondo, Effettivo
Schelfi Diego, Effettivo
Vivaldi Anna, Effettivo
Zago Giovanna, Effettivo
Pagano Marco, Supplente
Salomoni Giuseppe, Supplente

Presidente

Anna Manca

Marcellini Patrizia
Dal Degan Erica
Veltrini Roberta
Cerrone Iolanda
Rinaldi Alessandra

Don DIANA MARIO

Presidente

Maseri Dennis

Riccadonna Luca
Stolfi Sara