Alleanza Cooperative Italiane
 

REVISIONEcooperativa

Il decreto legislativo 2 agosto 2002, n. 220 disciplina le norme in materia di vigilanza sugli enti cooperativi: l’attività di controllo viene esercitata dal Ministero dello Sviluppo Economico tramite “revisioni cooperative” ed “ispezioni straordinarie”.

Nei confronti degli enti cooperativi associati a Confcooperative le revisioni cooperative sono effettuate da Confcooperative stessa, così come previsto dalla legge, attraverso una fitta rete di revisori.
Le revisioni cooperative hanno, di norma, cadenza biennale, fatte salve le previsioni di legge (come nel caso delle cooperative sociali) che prescrivono una revisione annuale.

Confcooperative sottopone a revisione il 100% delle cooperative associate, attraverso un Servizio Revisioni che è articolato sul territorio e si avvale di oltre 450 revisori.